Premiate 2019

Tema del Concorso:  “Natura: colori e forme del micro/macro mondo”

A premessa delle motivazioni e delle scelte effettuate, la Giuria rileva per l’edizione 2019 sia la varietà delle interpretazioni e dei soggetti, sia la qualità delle realizzazioni.

1°  PREMIO

“orso polare femmina al largo delle isole Svalbard ​”
Luca IACONO – Milano (MI)
 

Motivazione:

Si premia, oltre alla realizzazione tecnica – non facile – del bianco su bianco, la particolare

“istantanea” dell’incedere dell’orso, maestoso e naturale al contempo, padrone dell’elemento.

2° PREMIO

“perlage”
Fabrizio STEFANI – Besana in Brianza (MB)
 

Motivazione:

Si sottolinea la trasformazione dell’insetto in gioiello e al contempo

il contrasto con l’elemento oscuro e drammatico della vegetazione su cui poggia.

3° PREMIO ex-aequo

“fior di loto e ospiti”
Cinzia BARSI – Pietrasanta (LU)
 

Motivazione

Sorprendente la resa surreale di atmosfera fantascientifica di un episodio tutto sommato invece consueto quale quello delle api su un fiore.

 

3° PREMIO ex-aequo

“giovane esemplare di rospo maschio
in attesa di riproduzione”
Alessandro GIANNACCINI – Pietrasanta (LU)
 

Motivazione:

Grande perizia tecnica che accompagna e realizza una immagine ironica e giocosa del ranocchio-narciso